Avvocato Telematico

Il Punto d'Accesso (PdA)

Il Punto d'Accesso (PdA)

1) Che cos’e’?
E’ un’infrastruttura informatica gestita dal Ministero della Giustizia secondo la normativa sul Processo Telematico (pst.giustizia.it ).
 
2) A cosa serve?
A fornire i servizi di consultazione PolisWeb e altri servizi relativi al Processo Telematico.
 
3) Chi può iscriversi?
Tutti gli avvocati e i praticanti abilitati al patrocinio iscritti all’Albo, muniti di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata comunicato all’Ordine. Al pst.giustizia.it  tutti gli Avvocati italiani sono iscritti d’ufficio.
Su pst.giustizia.it  esiste anche un servizio di consultazione dei Registri di Cancelleria in forma anonima, che non richiede iscrizione o autenticazione. Ovviamente, i dati reperiti sono meno dettagliati rispetto all’accesso autenticato.
 
4) Posso scegliere liberamente un PdA? Posso essere iscritto a più PdA?
E’ possibile rivolgersi a qualunque fornitore di Punto di Accesso accreditato presso il Ministero della Giustizia: l’elenco dei fornitori è reperibile sul sito pst.giustizia.it nella sezione “Punti di Accesso”.  E’ possibile la contemporanea iscrizione a più p.d.a.

robertoarcella

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: