Avvocato Telematico

Archivia 15 Maggio 2014

Quesiti e risposte: la procura generale alle liti e notifiche via posta certificata

D:  Sono in possesso di una procura generale alle liti, può essere utilizzata per eseguire le notifiche a mezzo PEC? R: Puoi certamente avvalerti di una procura generale per eseguire la notifica via PEC (col concorso di tutti gli altri prerequisiti previsti dall’art. 3 bis L. 53/1994). Tale tipo di procura è infatti autenticata da Notaio e,

Maggiori informazioni

Quesiti e risposte: ancora sulla notifica via PEC ex L. 53/94, cosa va trasmesso

D:  Quando si notifica via PEC si invia l’originale dell’atto scannerizzato o la copia controparte? Inoltre, si deve inviare anche la procura alle liti scannerizzata e firmata digitalmente? R: Per come è formulata la domanda, sembra che ci si voglia riferire alla notifica di un atto nato “cartaceo” (analogico). In tal caso non esiste differenza alcuna tra

Maggiori informazioni

Questi e risposte: la firma digitale deve integrare obbligatoriamente anche l'indicazione della qualifica professionale ai fini del PCT?

D: Che a voi risulti, la firma digitale DEVE indicare necessariamente la qualifica professionale del soggetto che sottoscrive digitalmente l’atto? Nel caso di specie, la firma digitale deve indicare obbligatoriamente che il professionista è avvocato? R: No, non è assolutamente indispensabile che i certificati di firma contengano i dati relativi alla qualifica professionale. É  solo una possibilità

Maggiori informazioni