Avvocato Telematico

Archivia Giugno 2014

Quesiti e risposte: ricorso per ingiunzione dinanzi al Giudice di Pace, telematico o no?

D:  Dinanzi al giudice di pace i ricorsi per ingiunzione si depositano ancora vecchio sistema o devono essere depositati telematicamente visto l’obbligo di legge ?   R: L’art. 16 bis DL 179/2012 si applica solo ai giudizi dinanzi al Tribunale e, dal 30.6.2015, alla Corte d’Appello (art. 44 D.L. 90/2014). Per il Giudice di Pace al momento

Maggiori informazioni

Quesiti e risposte: a proposito della coccarda con la dicitura "firmato digitalmente da…"

D: Perché gli atti che stampano le Cancellerie in Tribunale recano, sul margine desterò in basso, la coccarda con la dicitura “firmato digitalmente da…” mentre gli stessi, scaricati da pst.giustizia o da polisweb non recano la stessa dicitura? R: La stringa di testo con la coccarda stampata sugli atti “telematici” rilasciati in copia dal Tribunale

Maggiori informazioni

Quesiti e risposte: utilizzare il potere di autentica ex art. 16 bis comma 9 bis DL 179/120 per produrre atti notificabili via UNEP

D: Con riferimento al  potere di autentica delle copie rilevo che: Introducendo il comma 9 bis all’art. 16 bis DL n. 179/2012, l’art. 52 DL 90/2014 stabilisce che i file degli atti processuali di parte e degli ausiliari del giudice nonché dei provvedimenti di quest’ultimo (e quindi non dei documenti) presenti nel fascicolo d’ufficio informatico

Maggiori informazioni

Quesiti e risposte: come faccio a verificare se il mio avversario ha iscritto una causa a ruolo e la relativa assegnazione?

D: E’ possibile conoscere la data di udienza e il giudice con l’indicazione delle parti senza numero di Rg? mi dovrei costituire per il convenuto quindi non ho riferimenti del giudice / del numero di ruolo? Devo necessariamente andare in cancelleria? Grazie! R: Accedi a pst.giustizia.it in modalità autenticata (con smart card o business key);

Maggiori informazioni

Sintesi delle novità introdotte dal D.L. 90 del 24/6/2014 sul processo civile telematico

Il Capo II (art. 44 e ss.) del decreto legge n. 90/2014, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 24/6/2014, introduce alcune importanti “disposizioni per garantire l’effettività del processo telematico”. Il PCT a partenza modulata. Modificando in extremis l’art. 16 bis del DL n. 179/2012, l’art. 44  del DL 90/2014 prevede che il PCT sarà obbligatorio per i procedimenti “iniziati” dinanzi al

Maggiori informazioni

News: pubblicato il d.l. sul processo telematico – Via il 30/6/14 ma con temperamenti

Finalmente pubblicato l’atteso decreto legge sul processo telematico. Confermate le indiscrezioni (da noi pubblicate qui) sul relativo contenuto (ad eccezione, salvo migliore lettura, del richiamo all’art. 147 c.p.c. per le notifiche via pec , che pare non essere stato inserito nella versione definitiva). Il testo è scaricabile da qui (in versione “alleggerita” rispetto ai quasi

Maggiori informazioni

Quesiti e risposte: come faccio a sapere quale RG è stato attribuito al mio deposito telematico?

D: Ho due quesiti da porre: 1) decreto ingiuntivo telematico ho ricevuto il 13.06.14 il codice esito 2 accettazione avvenuta con successo dopo quanto tempo comunicano il NRG?2) inviato stesso decreto ingiuntivo con parte degli allegati (completo superava i 30 mb) atendo RG per integrare documentazione ma nella busta inviata non ho indicato “da integrare”, cosa

Maggiori informazioni

Quesiti e risposte: nel PCT la procura può essere a margine?

d: Avrei cortesemente bisogno di una chiarimento sulla procura alle liti. Bisogna per forza redigerla su foglio separato oppure posso allegare la prima pagina dell’atto con la procura a margine? R: La procura “telematica” redatta su figlio separato é disciplinata dall’ultimo comma dell’art. 83 c.p.c., secondo il quale “La procura si considera apposta in calce

Maggiori informazioni

Tutorial: configurare Thunderbird come client per ricevere ed inviare la posta certificata di Legalmail

Accesso con webmailL’utilizzo on-line di Legalmail non necessita di configurazioni; è però consigliato l’utilizzo di un browser internet aggiornato, soprattutto qualora si intenda usare la funzione di firma e la crittografia dei messaggi.  Meglio ancora sarebbe utilizzare un Client di posta, ovvero un programma da installare sul proprio PC che permette di inviare, ricevere e organizzare

Maggiori informazioni