Avvocato Telematico

Archivia 21 Luglio 2014

PRECISAZIONI IMPORTANTI IN TEMA DI DEPOSITO DELLE ISTANZE DI ESECUTORIETA' DEI D.I.

E’ inevitabile, in questa fase di rodaggio, dover sottolineare alcune indicazioni, peraltro già fornite in sede di Protocollo, in ordine alle modalità di presentazione delle istanze di esecutorietà dei decreti ingiuntivi. Sta infatti accadendo che in molte istanze manca l’atto principale (l’istanza) e sia inserita la sola scansione del decreto ingiuntivo notificato.  Ricordiamo  l’istanza di

Maggiori informazioni

AVVISO IMPORTANTE: LA MARCA DA EURO 27,00 VA ANCHE SCANSIONATA, PENA IRRICEVIBILITA' DEI RICORSI TELEMATICI

La Cancelleria del Tribunale di Napoli, Ruolo Generale,  ci ha segnalato che alcuni Avvocati, in sede di deposito dei ricorsi per ingiunzione, pur indicando gli estremi della “marca notifiche”, prevista dall’art. 30 dpr 115/2002, da euro 27,00, non allegano la relativa scansione alla busta. In simili condizioni, la Cancelleria è costretta a rifiutare il deposito

Maggiori informazioni

AVVISO IMPORTANTE: CONSULTAZIONE "ARCHIVIO FASCICOLI" DA PST.GIUSTIZIA.IT: NON PIU' INDISPENSABILE "DATA COMPARIZIONE"

A molti è sfuggita (anche perché l’aggiornamento non è stato affatto pubblicizzato) una importante innovazione sull’utilizzo della funzione “Archivio Fascicoli” in pst.giustizia.it. Si tratta della funzione che permette, in sostanza, di verificare l’iscrizione a ruolo dei procedimenti conoscendo i dati delle parti: inizialmente, l’utilizzo della stessa richiedeva come “campo obbligatorio” anche la “data comparizione” o

Maggiori informazioni

AVVISO IMPORTANTE: CONSULTAZIONE "ARCHIVIO FASCICOLI" DA PST.GIUSTIZIA.IT: NON PIU' INDISPENSABILE "DATA COMPARIZIONE"

A molti è sfuggita (anche perché l’aggiornamento non è stato affatto pubblicizzato) una importante innovazione sull’utilizzo della funzione “Archivio Fascicoli” in pst.giustizia.it. Si tratta della funzione che permette, in sostanza, di verificare l’iscrizione a ruolo dei procedimenti conoscendo i dati delle parti: inizialmente, l’utilizzo della stessa richiedeva come “campo obbligatorio” anche la “data comparizione” o

Maggiori informazioni

Quesiti e risposte: il pdf "nativo" può essere "pdf/a-1" ?

D:  volevo un chiarimento sul formato degli atti da trasformare in pdf “nativo”. devono essere trasformati in pdf o pdf A-1/a ? R: Il formato PDF/A definisce uno standard (ISO 19005-1:2005) per l’archiviazione nel lungo periodo di documenti elettronici: esso è basato sulla versione 1.4 del formato PDF di Adobe ed PDF/A è i, in sostanza, un pdf  “ripulito” delle

Maggiori informazioni

Quesiti e risposte: ancora su SLPCT e utilizzo di Outlook (o altro client di posta)

D: ho installato il redattore atti SLpct e mi sono accorto che non è  previsto l’inserimento della PEC, ma soltanto del C.F. dell’avv. mittente. Sul manuale nell’ultima pagina (15) è scritto :“Per inviare la e-mail, che conclude l’operazione di deposito, è necessario che sia già configurato un programma di posta elettronica quale ad esempio Outlook, Windows Mail

Maggiori informazioni