Quesiti e risposte: la costituzione dell'opposto nel procedimento di opposizione all'esecuzione

Quesiti e risposte: la costituzione dell'opposto nel procedimento di opposizione all'esecuzione

D: Mi complimento innanzitutto per il servizio che rendete ai Colleghi: utile, efficace e competente.
Questo il quesito che vorrei porvi: subisco un’opposizione a precetto e debbo costituirmi all’udienza fissata ad hoc (antecedentemente a quella di trattazioen del merito) per la discussione dell’istanza di sospensione dell’efficacia esecutiva del titolo. A quell’udienza depositerò una memoria attinente alla sola sospensiva e, necessariamente, il mandato. Poi, nei venti giorni dall’udienza di comparizione, depositerò la comparsa di costituzione ma essendo, a quel punto, difensore di una parte già costituita, dovrò provvedervi telematicamente o devo considerare quest’ultima comparsa, a rigore di codice, l’atto costitutivo in causa da depositarsi, quindi, in cartaceo?
Non mi è mai capitato un caso simile e vorrei il vostro parere del quale vi ringrazio.

R: A mio modo di vedere, poiché la discussione dell’istanza di sospensione avviene nel fascicolo dell’esecuzione mentre il merito determina l’iscrizione di un nuovo fascicolo con un nuovo R.G., in quest’ultimo non sarai ancora costituito se non dopo il deposito di nuova comparsa, che dovrà essere pertanto ancora cartacea.

robertoarcella

6 commenti

Andrea Corrado Scritto il10:28 - 25 Ottobre 2014

Grazie.
Condividerei la risposta ma, trattandosi nel mio caso di opposizione a precetto, non c’è la fase esecutiva nella quale si inserirebbe la sospensiva. Tant’è che l’udienza per la sospensiva è tenuta dallo stesso GI del merito ed ha lo stesso RG.
Il mio problema è proprio che il giudizio è lo stesso.

luca Scritto il09:46 - 2 Maggio 2015

Sul sito Slpct mi è stato invece consigliato di utilizzare lo schema AttoCostituzioneAvvocato

    luca Scritto il09:48 - 2 Maggio 2015

    sono ancora davanti al giudice dell’esecuzione e dovrò discutere contestare l’istanza di sospensione avanzata dall’opponente…aiuto

    robertoarcella Scritto il09:56 - 2 Maggio 2015

    È questione ampiamente dibattuta. Se il Tribunale ha ricevuto il decreto ex art 35 per tutto il procedimento di esecuzione (anche ante 31/3/15: per es. Napoli immobiliari), l’opposizione può essere anche telematica e devi usare “Atto Costituzione Avvocato”. Peraltro, soprattutto dopo il 31/3/15 e da quando nell’art 543 cpc é sparito l’unico riferimento alla “costituzione” nel processo di esecuzione, sta facendosi spazio la tesi secondo cui il rinvio contenuto nel secondo comma dell’art 16 bis DL 179/12 al primo comma della stessa norma non sia integrale, con la conseguenza che tutto il procedimento di esecuzione sarebbe telematico: in tale prospettiva, la mia considerazione da te commentata sarebbe superata. Attendiamo comunque che qualche Giudice dica la sua e di leggere finalmente qualche provvedimento giurisprudenziale al riguardo

luca Scritto il11:21 - 2 Maggio 2015

Grazie molto chiaro e puntuale…nel mio caso peraltro, il ricorso in opposizione con istanza di sospensione è stato depositato in forma cartacea il 16.03 e non compare nel fascicolo telematico…però io, opposto, devo costituirmi in forma telematica

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: