Quesiti e risposte: costituzione in sostituzione di precedente difensore eseguita con deposito cartaceo, quali conseguenze?

Quesiti e risposte: costituzione in sostituzione di precedente difensore eseguita con deposito cartaceo, quali conseguenze?

D: causa pendente da alcuni anni; collega che rinuncia al mandato; mi sono costituita un paio di mesi or sono depositando procura cartacea e breve atto di costituzione cartaceo; gli atti successivi invece sono stati depositati telematicamente; controparte ha eccepito la nullità della costituzione e degli atti successivi (memorie 183 6° comma). E’ così?

R: Per il primo comma dell’art. 16 bis, DL 179/2012, “il deposito degli atti processuali e dei documenti da parte dei difensori delle parti precedentemente costituite ha luogo esclusivamente con modalita’ telematiche“: il presupposto dell’obbligatorietà del deposito con modalità telematiche è che la parte sia già precedentemente costituita, dacché nel testo normativo citato l’aggettivo “costituite” può riferirsi solo a “parti” e non anche a “difensori” (maschile plurale).

Il caso della costituzione di nuovo difensore della parte già costituita pare quindi essere paradigmatico dell’ipotesi astratta configurata dalla norma: e ne discenderebbe, quindi, la fondatezza dell’eccezione avversaria.

Sennonché potrebbe rilevarsi che, avendo il cancelliere accettato il deposito degli atti cartacei ed avendo le parti ed il Giudice avuto contezza del contenuto della comparsa, lo scopo sia raggiunto e la nullità sanata ex art. 156 c.p.c.: non tutti concordano con questa impostazione, che finirebbe con lo svilire la portata della norma e del perentorio avverbio “esclusivamente”.

La soluzione più praticabile ed equilibrata mi pare essere quella della sanatoria ex art. 182 c.p.c., comma 1 (“Il giudice istruttore verifica d’ufficio la regolarità della costituzione delle parti e, quando occorre, le invita a completare o a mettere in regola gli atti e i documenti che riconosce difettosi“) che , nel tuo caso, imporrebbe al Giudice di concederTi  un termine per regolarizzare la costituzione irregolare (in quanto cartacea) mediante deposito con modalità telematiche della comparsa e della procura.

Grazie al Collega Antonio D’Agostino per la proficua discussione avuta al riguardo.

robertoarcella

4 commenti

BARBARA Scritto il09:30 - 17 Dicembre 2015

Se devo porre un quesito urgente come faccio nel vostro blog ? Grazie in anticipo.

    robertoarcella Scritto il10:06 - 17 Dicembre 2015

    Nella pagina di Helpdesk

avvfrancescofuscofondiitalia Scritto il17:13 - 17 Dicembre 2015


a me è successo la stessa cosa (per la controparte) ho sollevato quindi l’eccezione con busta telematica inviata sab. 12/12/15 all’ex sede del Tribunale di Terracina (sede soppressa e che chiuderà il 31/12/15):

come il GOT deciderà Vi invio il provvedimento;

Fondi 17/12/15 francesco fusco

    robertoarcella Scritto il05:52 - 18 Dicembre 2015

    Grazie

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: