NEWS: NOTIFICHE ED ESECUZIONI UNEP – A NAPOLI NUOVA GESTIONE INFORMATIZZATA DEGLI ATTI DAL 3 APRILE 2017

NEWS: NOTIFICHE ED ESECUZIONI UNEP – A NAPOLI NUOVA GESTIONE INFORMATIZZATA DEGLI ATTI DAL 3 APRILE 2017

Dal giorno 3 aprile 2017 sarà attivata la nuova gestione informatizzata degli atti presso gli sportelli UNEP di Napoli.

Gli avvocati troveranno in Piazza coperta tutti gli sportelli, sia quelli per il carico degli atti di notificazione a pagamento che per quelli esenti (questi ultimi al momento dislocati al primo piano della torre A).  I primi saranno abilitati al pagamento anche tramite POS bancomat, in alternativa al pagamento per contanti  che resterà sempre consentito.

Tutti gli sportelli saranno dotati di lettura automatizzata per il GSA: gli utenti che presentino le richieste di notifica o di esecuzione corredate dal modulo con il codice a barre continueranno ad avere la precedenza su quelli che, invece, ne siano sforniti.

Qualora l’Avvocato scelga di pagare con POS, si vedrà addebitato il costo di una commissione pari a € 0,50 a transazione, quale che sia il numero di atti richiesto. Ciò vuol dire che, a fronte di una richiesta contestuale per uno, due, cinque o dieci atti,  la commissione sarà addebitata sempre una sola volta.  L’operazione POS è stata realizzata con il patrocinio e la collaborazione fondamentale della Banca Etica (Centro Direzionale – Isola G7 – Napoli) che ha sviluppato e posto in essere un contratto ad hoc per l’UNEP al fine di evitare il pagamento della commissione, altrimenti illegittimo dacché non disciplinato normativamente.

Sarà infine potenziato il sistema  “eliminacode intelligente”, vale a dire il nuovo sistema di prenotazione agli sportelli, già attivo al piano 2 della Torre B per le richieste di esecuzioni. La novità consiste nel fatto che  sarà possibile prenotarsi anche in Piazza coperta,  sia per le notifiche che per le esecuzioni e dalla medesima postazione, mentre i monitor posizionati in Piazza coperta e presso l’ufficio Esecuzioni (torre B, 2 p.) indicheranno in tempo reale lo stato delle code.

Tale sistema è destinato ad evolversi ulteriormente con lo sviluppo di un’applicazione per smartphone che consentirà di conoscere i tempi d’attesa per ciascuno sportello e di essere avvisati al momento del proprio turno.

Un vivo grazie per le notizie forniteci al dr. Aniello De Blasio, deus ex machina dell’innovazione dell’UNEP di Napoli

robertoarcella

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: