News PCT: in arrivo lo schema atto xsd per il concordato preventivo

News PCT: in arrivo lo schema atto xsd per il concordato preventivo

Come da noi segnalato in una news di aggiornamento del 17 Gennaio 2017,  a tutt’oggi non è possibile il deposito in modalità telematica dell’istanza di concordato fallimentare, e ciò per una mancanza del necessario tipo atto negli schemi xsd predisposti dalla DGSIA.

Tale lacuna è stata finalmente colmata, col rilascio di un aggiornamento agli schemi. Il nuovo tipo atto, denominato “IscrizioneRuoloNuovoConcordato”  prevede due sottoschemi: a) il concordato “prenotativo” e b) quello ordinario:  le due tipologie sono ovviamente in mutua esclusione.

Nell’ordinario viene specificata la tipologia del concordato con riferimento alla lettera a) dell’art. 160 L.F. I comma, oppure alla lettera b) dell’art. 160 L.F. I comma, oppure scegliendo entrambe le voci per intendere un tipo di concordato “misto”. Sono previste tre sottovoci diverse, vale a dire la 1) divisione dei crediti, 2) la transazione ex art. 182 ter LF per i crediti tributari e contributivi e, infine, 3) il deposito della relazione ex art. 160, comma 2, L.F.

Attendiamo adesso che i redattori vengano aggiornati.

robertoarcella

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: